Sono Antonio Cioffi, ho 23 anni.

I miei genitori provengono da una famiglia di coltivatori, che non hanno mai però investito in questo campo. Io che amo la mia terra, ho deciso di dedicare tutto me stesso a riprendere un lavoro che non è valorizzato, quindi un’anno fa sono andato nelle mie terre perdute, ho lavorato duramente per poter riutilizzare quei vecchi ettari di terreno di mia proprietà, e da solo ogni giorno ho dedicato del tempo per poter dar vita a quello che oggi sto realizzando. blablabla

View this post on Instagram

Che fragolina vispa 🍓🍓🍓

A post shared by Antonio Cioffi (@30tonyx95) on